Mentre aspetto di terminare il mio articolo sul weekend a Sofia , comincio a farvi vedere la parte più interessante: gli acquisti.

Quello che merita di spendere più parole è sicuramente la Gyuvech, ovvero una pentola di terracotta in cui cucinare principalmente spezzatini o carne stufata con le verdure (гювеч in bulgaro). La ceramica è molto diffusa in Bulgaria e si trovavano ovunque cocci di questo tipo, di tantissime dimensioni a prezzi veramente irrisori. Il nostro spazio in valigia era davvero esiguo, avendo un solo bagaglio a mano in due per tre notti, quindi abbiamo optato per la dimensione adatta a 2 persone. La particolarità di queste pentole è quella di poter essere messa in forno, non vedo l’ora di provarla.

Un giro da dm non si nega mai, ma ho comprato solo una maschera labbra di Balea, una maschera viso coreana, il dentifricio Himalaya Sparkly White, le salviette struccanti Alverde e un paio di doccia schiuma da 50ml della marca Velnea, presi più che altro per necessità perché in hotel c’era solo lo shampoo.

Considerato che la Bulgaria è famosa per le rose, troverete ovunque prodotti a base di rose, soprattutto saponette con un profumo fantastico. Ammetto che la rosa non sia il mio profumo preferito, ma quelle saponette avevano un profumo delizioso e ne ho prese alcune da mettere nei cassetti. Avrei voluto acquistare anche qualche prodotto skincare, ma avevano Inci terribili. Mi sono solo lasciata convincere solo dal lipbalm alla paraffina rosa (con la paraffina al primo posto nell’inci) giusto per avere un ricordo.

Ho trovato un negozio di Refan e ho dovuto comprare lo scrub a spugna, che ogni anno vedo al Cosmoprof, senza poterlo comprare. Ovviamente il tutto sempre moltiplicato x3, ma io ho tenuto solo la versione al pompelmo.

Nel mio weekend ho incontrato Marilyn @daughterofthe che mi ha portato alcuni regalini: la crema viso Q10+, un illuminante Aura, una tinta labbra Aura e un gel detergente viso che però non ho potuto portare in Italia perché troppo grande per il bagaglio a mano. Il tutto insieme a tanti cioccolatini e dolcetti. Non è un tesoro? 😍

Per ora ho provato solo la tinta labbra, che la #637 Never Ever, un rosso mattone matte, super confortevole, mi ricorda molto le tinte di NYX. Aura è un marchio serbo, che non ha inci fantastici, ma ha prodotti interessanti.

E per ora è tutto, nei prossimi giorni scriverò il post su cosa vedere a Sofia in un weekend.
♥️♦️ Baci ♣️♠️

Annunci