Buongiorno care! Tempo fa ero andata a fare un giretto in uno dei negozi cinesi qua in zona, avevo fatto delle foto col telefono, ma mi ero dimenticata di farvele vedere. Provvedo subito.

Purtroppo l’unico cinese che aveva roba decente ha chiuso, vai a sapere perché, e ora vi farò capire il livello di quelli rimasti.

Partiamo col modello meno peggio, ovvero una décolleté in suede verde, suola rosa, borchie sulla punta e un plateau “appena accennato” di credo 4cm. Se la versione verde non vi piace, perché non riuscite ad abbinarla, non disperate, c’è anche in nero.

Passiamo a un’altra décolleté di tre colori (azzurra-blu-rosa oppure grigio-grigio-nero), tacco grosso, in suede ispida.

Cominciamo a togliere la punta, passando a questa cosa blu, spuntata appunto, una via di mezzo tra un tacco e una zeppa, con inserto dorato e cinturino attorno alla caviglia. La spuntata nera e rosa di fianco non era male invece.

Ancora più spuntata, ecco una scarpa nera con plateau molto accentuato in una gradazione di nero e rosso. Colore ripreso anche nel tacco a spillo, molto alto. Il materiale non so identificarlo, la foto è di pessima qualità quindi probabilmente non si capisce…non è banalmente un glitter, ma un glitter con una “grana” molto spessa e dura, sovrastato da un fiocco di plastica lucida con inserto color oro. Molto sobria appare anche la décolleté di fianco, sempre con plateau molto accentuato e una specie di pom pom/nappine da tende nel tallone.

Passiamo a un sandalo nero e argento con strass. E fin qui il primo pensiero potrebbe essere “Wooooow!” Ehm, no direi di no. Se il sandalo terminasse appena due cm sotto la tomaia sarebbe carinissimo, invece è completato da un plateau di forma non ben definita e decisamente kitsch. La fascia in suede attorno alla caviglia devo dire che non mi entusiasma, preferisco i laccetti sottili, perché più freschi e leggeri, tuttavia con quel doppio giro di strass non sta male e anche il tacco mi piace, sia per forma, che per altezza, che per colore. Peccato davvero per quel coso lì sotto!

Ecco infine un modello classico, in versione moderna: un polacchino fuscia col tacco. Devo aggiungere altro o basta la foto?

Io mi chiedo, ma chi ha il coraggio di mettere sta robaccia? Qualcosa è salvabile, anche tra i modelli che ho postato qui. Sicuramente con la giusta mise e la giusta personalità (e per l’occasione adatta), si possono salvare, ma certe altre sono davvero improponibili! A breve tornerò da questo cinese, per vedere a che punto è con il riassortimento, magari ha già messo qualche chicca per quest’inverno!

Ciao tesorini,
♥♦ Baci ♣♠

Annunci