PSP #16: aprile 2014

Buongiorno! Aprile è finito ed eccomi qui puntuale col mio solito psp! È stato un mese nella norma; ho finito un po’ di prodotti, ma niente di impossibile! Sono realizzata nell’aver finito i due fondi della Essence!

20140429-235121.jpg

Isree – Salviettine struccanti (25pz/1.29€): si comprano da Lidl per una cifra irrisoria; struccano bene, sono bagnate al punto giusto e hanno una profumazione di pulito. Non so come si comportino coi trucchi wp, perché le ho usate nel periodo in cui non truccavo quasi mai gli occhi e comunque uso quasi sempre il bifasico prima della salvietta per struccare il trucco in presenza di mascara o eyeliner, anche non-wp.
Le consiglio? Sì.
Le ricomprerò? Sì.

Sensurè – Salviettine struccanti (10pz/0.70€): queste salviette sono state un gentile omaggio della signorina dello stand della Sensurè al Cosmoprof di Bologna. Le conoscevo già e le ho già usate più volte, rimuovono bene, ma le trovo un po’ troppo bagnate; mi trovo meglio con le ultime salviette che con le prime. Con questa confezione ho finito tutte le scorte di salviettine struccanti che avevo, quindi ora devo trovare delle alternative.
Le consiglio? Sì.
Le ricomprerò? Sì.

Yves Rocher – Struccante bifasico (125ml/5.50€): classico bifasico, metà trasparente e metà azzurro. Lascia una patina abbastanza oleosa, ma nella norma; insomma, c’è di meglio, ma c’è di peggio. Strucca discretamente e senza fatica, ma se finisce nell’occhio brucia. Non mi sento di consigliarlo a chi ha occhi molto sensibili.
Lo consiglio? Nì.
Lo ricomprerò? No.

Cotonet – Dischetti cotone (80pz/—€): un altro pacco è finito! Fanno il loro sporco lavoro. Meglio per il solvente che per il bifasico.
Lo consiglio? Nì.
Lo ricomprerò? Forse.

Essence – Fondotinta clear&matte #2 (30ml/3.49€/1.19€) e Essence – Fondotinta clear&matte #3 (30ml/3.49€/1.19€): la Essence ha sempre un concetto di strano di “oil free”, come ho detto a Marika, probabilmente per loro “oil free” significa “olio gratis”. Non l’ho trovato particolarmente opacizzante, anzi, certi giorni mi ungeva, infatti utilizzavo la cipria di Neve per mitigare l’effetto. Però devo dire che uniforma bene il colore. Poiché il #02 era troppo chiaro e il #03 leggermente più scuro del mio colorito, li ho usati insieme, mescolandoli in una jaretta. Il prezzo originale era di 3.49€, ma io li ho comprati entrambi a 1.19€.
Le consiglio? No.
Lo ricomprerò? No, sono fuori produzione.

Essence – Base occhi Color Art (7.3ml/2.29€/1.19€): ho usato questa base occhi fino all’ultima goccia. Aveva un prezzo irrisorio anche a prezzo pieno. Io l’ho trovata davvero ottima, mi faceva durare il trucco tutto il giorno e non mi finiva nelle pieghe. Mi spiace sia andato fuori produzione. Non ne ho comprata un’altra confezione prima che sparisse perché ho una base di Elf e un paint pot di M.A.C ancora intonsi. Ravviva i colori, sia degli ombretti compatti che dei pigmenti.
La consiglio? Assolutamente sì.
La ricomprerò? No, è fuori produzione.

La Roche Posay – Effaclar (3ml/omaggio): questo è uno degli omaggini che, stranamente, sono riuscita a prendere con uno dei ventordicimila coupon che ho stampato. È una base trucco, serve per chiudere i pori. Considerato che i miei pori sono già chiusi, non so dirvi se funzioni, però creava una base liscia quanto meno.
Lo consiglio? Nì.
Lo comprerò? No.

Montagne Jeunesse – Maschera peel off alla papaya per pulizia pori (10ml/1.95€): si trova da Claire’s, spesso con l’offerta 3×2. Questa maschera peel off, si lascia in posta una decina di minuti finché non sentite la pelle tirare e serve per le pulizia dei pori. È di colore arancione, ha la consistenza densa del miele e lo stesso odore del detersivo per i piatti. In pratica sembra di spalmarvi uno Svelto un po’ più denso. La confezione mi è bastata per due applicazioni abbondanti su viso e collo. Non ho notato particolari differenze tra prima e dopo l’applicazione.
La consiglio? No.
La ricomprerò? No, ma proverò altre profumazioni.

Bottega Verde – Bagnodoccia Iris (400ml/3.99€): il bagnoschiuma infinito, è durato tantissimo, ne basta poco, fa molta schiuma e il profumo è proprio buono, ma non fastidioso e non troppo persistente. Purtroppo l’inci non è fantastico.
La consiglio?
La ricomprerò? No.

Lush – Lava denti Dirty (12g-40pz/5.50€): comprai questo prodotto nei saldi invernali a 2.50€; contiene 40pastigliette di dentifricio solito, grandi come le caramelline alla menta. Si mette una pastiglietta in bocca, la si mastica e si passa lo spazzolino. Io l’ho usato tutti i giorni per lavare i denti in ufficio e l’ho trovato comodo, più che altro perché è difficile trovare tubetti di dentifricio inci]
Le consiglio?
Le ricomprerò? Sì, ma solo in saldo.

E voi cosa avete terminato questo mese?
♥♦ Baci ♣♠
————

English summary. April is come to the end and today we are talking about the products I finished this month. This was a normal month, I’m happy because I finished two foundationsof Essence; one was too light for me and the other one was a bit dark, but mixed together they were ok! I used also the eye base Color Arts of Essence and I like it, because it does its work really well. “Dirty” of Lush is a very funny product, useful to wash teeth when you travel, for example I used it every day after lunch in the office. I finished also some wipes, a shower gel and a make-up remover. What did you finished this month? Kiss.

13 Comments

  1. A me non mi è diapiaciuto il fondo di Neve ma non lo ricompeerei. Ho sample size del profumo della linea Iris di BV e non è male.

    1. Fondo di Neve?? Essence intendevi probabilmente! Anche perché ho un fondo minerale di Neve, ma è lì ancora chiuso da teeeeempo! Mi impegno ad usarlo questa estate! Come sta andando li in Bulgaria?

      1. Ahhahaaa si essence, è che avevo gli ombretti si Neve davanti per il mio post mentre ti scrivevo 😀 In Bulgaria tutto bene, la città è teanquilla e comoda, tutto costa poco, cibo è buono e la gente molto disponibile 🙂

  2. Ma sai che secondo me è il bifasico? Solo con lui avevo l’impressione che il dischetto “si bevesse” il prodotto, restando quasi asciutto… e qui è un po’ che girano dischetti Cotonet alternati ad altri struccanti!
    L’altro giorno la commessa di Limoni mi ha fatto comprare un pacco di Cotoneve con l’inganno, non glielo perdonerò MAI >_<

  3. Mi consola leggere che non sono l’unica a trovare infiniti i bagnoschiuma di Bottega Verde! Ne ho uno da diversi mesi (anche se non lo uso affatto in modo continuativo, è vero!) che è soltanto a metà 😉 Questo l’ha reso uno dei miei preferiti…ha un incredibile rapporto qualità/prezzo!
    Ti giuro che ho riso da sola davanti allo schermo per “olio gratis” 😀 ahahah!
    Un bacione

  4. Ho preso anche io i lavadenti della Lush…ne ho presi due, sono decisamente comodi anche se bisogna abituarsi un po’ ai sapori. Io ne ho presi due decisamente fortini 🙂

  5. Io con la Colour Arts Eye Base purtroppo mi ci sono trovata male, neanche un’ora e mi andava tuttto nelle pieghe :/
    Di Effaclar ho usato per diverso tempo il detergente viso, è ottimo per la pelle grassa.

    PS: “olio gratis”, ahahahhahah!! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...