Oggi ho provato uno dei miei nuovi smaltini della Pupa: il Magnetic Nail Polish #M269. È uno degli smalti della collezione ad effetto magnetico e nella confezione erano presenti due calamite, una per fare le righe verticali e l’altra per farle oblique (non bastava girare la calamita? Va beh).

Lasciate perdere il fatto che non è messo bene, ma sono di fretta, domani ho un esame (aiuto!) e ovviamente sono indietro con lo studio, ma una pausa ogni tanto ci vuole e quindi: smalto!

Il colore mi piace molto, non so come lo definisca Pupa, non sono andata sul sito a vedere, ma io lo definirei color Amaranto – RGB (148, 0, 0) (*), ho guardato tutti i nomi delle varie gradazioni di rosso per potergli dare il nome corretto!

La stesura è piacevole, non è né troppo liquido né troppo denso, l’ideale. Il finish è lucido e, diversamente dallo smalto magnetico della Essence, si magnetizza molto bene e velocemente!

Pupa Magnetic Effect

La foto a sinistra è con luce naturale, quella a destra è con il flash. Stranamente quella col flash è più veritiera. Devo prenderci la mano su come posizionare la calamita, ma il risultato mi piace lo stesso (anche se sull’indice si nota poco). Per magnetizzarlo basta avvicinare la calamita a pochi millimetri dall’unghia e dopo 5/6 secondi spostarla.

Lo smalto Essence (un grigio metallizzato-carbonio) necessita di una 20ina di secondi e il risultato è proprio leggerissimo, ma il colore è talmente bello che lo metto sempre volentieri, ve lo mostrerò.

MAGNETIC NAIL POLISH #M269 – PUPA

Quantità: 5ml

Durata: 12M

Prezzo: non lo so, è un regalo

Consigliato: Sì

Cosa ne pensate degli smalti magnetici? Vi piacciono? Quali preferite? Adesso anche Kiko li ha fatti, bisognerà fare un paragone!

♥♦ Baci ♣♠

———————————————————–

Aggiornamento del 27 gennaio: la durata dello smalto è di circa 4 giorni, al quarto giorno infatti compare la righettino bianca. Si toglie facilmente, ma lascia un po’ giù il colore sulle dita.

—————————————————————————————————

(*) per chi non sapesse cos’è la codifica RGB: andate in un editor di testo qualsiasi o in un programma di grafica (Paint, Photoshop, Gimp…) e dove c’è la scelta del colore scrivete 148 nella casellina bianca affianco alla R(osso), 0 affianco alla G(reen), 0 affianco alla B(lue) e troverete il color amaranto.

Annunci