Ombretto nero Project

Ebbene sì, non avevo un ombretto nero! Non mi ha mai attirata l’idea di mettere il nero sugli occhi, perché temevo mi sbattesse troppo. La tonalità più scura che era il grigio scuro del duo Dark Temptation di H&M (quello in verticale nella scatola…scatola che ora straborda, ma è un dettaglio).

Ombretto nero 1

Ombretto nero 2 - inci

In uno dei miei recenti giri da OVS-Industry ho visto l’offerta della marca Project, che la commessa mi ha detto essere tipo Essence, sia come prodotti che come fascia di prezzo. Non l’avevo mai sentita, ma ho voluto testare qualcosa. C’erano in offerta dei lucida labba, dei rossetti, delle matite occhi e labbra e  degli ombretti.

I rossetti erano solo rossi e non li porto. Di gloss ne ho un milione disseminati per ogni borsa. Matite per occhi ne ho di ogni colore. Matite per le labbra ne ho una o due, ma tanto non le uso mai. Quindi cosa provare se non un ombretto? Tra i colori in offerta, l’unico che non avevo ancora era il nero.

Ombretto nero 3

Ombretto nero 4

È compatto, decisamente mat! Molto molto scrivente come potete notare! Sabato sera l’ho provato e ho capito una cosa: mai fare esperimenti quando si ha poco tempo!

L’ho steso sulla palpebra mobile e nell’incavo…poi volevo sfumare con un azzurro. Vai a sapere come, probabilmente perché col pennello ho toccato le ciglia, fatto sta che sembravo un piccolo panda! O in alternativa una donna a cui han fatto un occhio nero! ho provato a rimediare al danno con un pezzetto di cotone, ma non c’è stato verso di toglierlo senza struccatore. Così, ovviamente, ho portato via anche la cipria! E quindi si ricominciaaaa! Devo cercare di metterlo meglio la prossima volta e, soprattutto, con più calma, così evito di dovermi far salvare dal WWF.

OMBRETTO MAT BLACK #02 – PROJECT

Quantità: —

Durata: 24M

Prezzo: 1,47€

Consigliato: Ni

Voi lo usate l’ombretto nero? A presto.

♥♦ Baci ♣♠

14 Comments

  1. A me piacciono moltissimo gli ombretti neri, sia mat che shimmer!Apprezzo molto anche i prodotti della project, ho provato anche qualche pennello, ottimo davvero.
    La visione del piccolo panda è tenerissima 😀
    Bisous!

  2. Project non sembra ma è un’ottima marca! ho degli ombretti, una matita bianca scriventissima e un rossetto 🙂
    Ah, il nero lo uso a palate, non tanto su tutta la palpebra (lo facevo anni fa) ma per sfumare all’esterno dell’occhio qualsiasi colore!

  3. Ho usato solo ombretti neri per anni, poi ho smesso e ora ho ricominciato, però ho giurato di alternarlo ad altre tonalità 🙂
    Questo mi sembra super pigmentato, mi piace molto!

  4. uffa.. ho gli occhi enormi e ne comprai uno meraviglioso, un grigio quasi nero un po’ luminescente della collistar. Unitile dire che sembravo un panda con l’occhio nero, grazie anche alle mie merdavigliose occhiaie so natural, so cool non c’è verso di rimuoverle, nasconderle o evitare e l’ombretto nero peggiora la situazione. Mi è toccato regalarlo a un’amica.
    Consigli pratici e dettagliati per evitare non solo le sbavature, ma che l’ombretto si uniformi al colorito verde viola delle occhiaie?

    1. Da assoluta NON esperta io ti direi di evitare di colorare tutta la palpebra col nero, ma di sfumarlo con colori più chiari e vivaci. Per le occhiaie usa un correttore o un fondo tinta. Ma si vedono anche quando sei abbronzata? Se no una lampada ogni tanto e via! Non aggreditemi icendo che fanno male. Non bisogna abusarne certo, ma una ogni tanto non è dannosa (detto ciò io avrò fatto 3 lampade in vita mia).
      Aspettiamo pareri più esperti…Mary…Franci…

  5. non mi piacciono le lampade, mi fanno la pelle arancione perchè sono chiara come un pollo della Coop. Se sono abbronzata cmq non si notano molto….

    1. Anch’io sono un cadavere in questa stagione, ma se dovessi fare una lampada diventerei dapprima rossa e poi leggermente dorata, quel tanto che le occhiaie non si vedono più, per quello ti dicevo di farne una. Allora direi che le alternative restano il correttore e il fondo tinta. Oppure i “rimedi della nonna” tipo i cucchiaini messi in frigorifero (o in frizzer) e poi appoggiati sugli occhi, dato che il freddo è vaso costrittore dovrebbe diminuire l’effetto.

  6. Io il nero lo uso tantissimo e lo sfumo con quasi tutti gli altri colori dell’arcobaleno. Un consiglio/trucco che ho imparato da Clio per evitare l’effetto panda: mettere abbondante cipria in polvere sotto l’occhio mentre trucchi le palpebre e quando hai finito con un pennello o un piumino spazzi via tutto. I pigmenti dell’ombretto nero si attaccano a quelli della cipria in polvere e non ti impiastricciano la faccia 😉 Funziona!!!

  7. “..così evito di dovermi far salvare dal WWF” LOL!
    Questo ombretto è davvero pigmentatissimo! Un nero è sempre utile e a quel pezzo e quella scrivenza hai fatto un affare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...