Buongiorno care! Come sapete sono sempre alla ricerca di nuove salviettine struccanti, mi piace provarne sempre di diverse e paragonarle. Uno dei miei ultimi “cadaveri” sono state le salviettine della Sensure. Il pacchetto azzurrino conteneva 10 pezzi e la descrizione sul retro recitava: In un solo gesto le SALVIETTINE STRUCCANTI 3 in 1 sostituiscono latte detergente, tonico e crema assicurando una profonda ed efficace pulizia del viso donando alla pelle un piacevole senso di freschezza. La formula è testata dermatologicamente ed oftalmologicamente, arricchita con Bisabololo. (qualche virgola non guasterebbe) Le salviette sono prodotte da Converting Wet Wipes nello stabilimento di Dresano (MI). Il mio parere è un Ni, nel senso che mi piacciono, struccano bene sia il viso che gli occhi, non bruciano gli occhi (e i miei sono piuttosto delicati) e hanno una buona profumazione. L’unica cosa che mi dà un po’ fastidio è la patina che lasciano sul viso, forse a causa del 3-in-1, ovvero del fatto che fungano anche da crema, sta di fatto che creano una patina appiccicosa che necessita di essere sciacquata via con un acqua corrente o con una spugna. La pelle rimane morbida. Non mi sento di bocciarle e sicuramente le ricomprerò, perché costano poco (circa 0,80€ 0,50€ – 10x) e fanno il loro mestiere e poi, in fin dei conti, il viso lo sciacquerei comunque.
20120723-153836.jpg
Le suddette salviettine sono state sostituite da quelle di Shaka – Innovative Beauty, nella confezione argentata con linguetta adesiva nera, sempre da 10 pezzi. La descrizione sul retro recita: In un solo gesto le salviettine struccanti 3 in 1 sostituiscono latte detergente, tonico e crema assicurando una profonda ed efficace pulizia del viso donando alla pelle un piacevole senso di freschezza. La formula è testata dermatologicamente ed oftalmologicamente, arricchita con Bisabololo. Non vi suona familiare la descrizione? L’unica differenza erano maiuscole/minuscole nelle parole “salviettine struccanti”, pure le (non) virgole erano uguali. Anche queste sono prodotte da Converting Wet Wipes nello stabilimento di Dresano (MI). Non ancora convinta sono andata a leggere l’inci: perfettamente identico, non una vocale differente! Deduco che siano esattamente lo stesso prodotto, ma con un package diverso: quello di Shaka è decisamente più moderno e accattivante secondo me. Ovviamente il discorso fatto in precedenza sulla patina lasciata sul viso è uguale. Il prezzo delle Shaka è di 0.99€ – 10x.
Se riesco in giornata passo nel mio beauty store di fiducia (Risparmio Casa) per togliermi un dubbio: quali altre salviettine saranno equivalenti a queste?

A presto mie care!
♥♦ Baci ♣♠

Ps: ho corretto il prezzo delle salviettine Sensure, perché a prezzo normale da Risparmio Casa costano 0,50€ e non 0,80€ come vi avevo detto, quindi esattamente la metà delle altre!

Annunci