Buongiorno belle bimbe, nei giorni scorsi una grande tragedia ha colpito l’Italia: è morto il padre della Nutella Michele Ferrero.

nutella_cucchiainoLa cosa che mi lascia sempre perplessa è che se Belen starnutisce ne parlano tutti i telegiornali e tutti i rotocalchi per almeno una settimana, come quando Fiorello cadde dallo scooter, ricordate? Ne parlarono per giorni e giorni, con collegamenti in diretta e interviste anche ai piccioni che avevano assistito alla scena dall’albero.

Ora, viene a mancare uno dei più grandi industriali della storia italiana, del quale per altro non si sono mai sentiti scandali, e ne parla giusto il tg un giorno…non capisco! Davvero mi risulta difficile! Pensate che quest’uomo ha inventato gli ovetti Kinder perché voleva fosse Pasqua ogni giorno per i bambini e inventò i Mon Chèrie, perché voleva qualcosa che risollevasse il morale e che addolcisse la vita ogni giorno, non solo nelle grandi occasioni; quindi ebbe l’idea di un cioccolatino incartato singolarmente e con una bella carta, invece della solita scatola.

Danno onorificenze a qualsiasi peones, anche a chi non se lo meriterebbe, io a quest’uomo darei il premio Nobel per la pace ad honorem, perché la Nutella rende tutti più buoni!

Vi lascio con un articolo de La Stampa, che parla di lui e spiega il titolo di questo breve post.
Aspetto di sapere cosa ne pensiate, sia di lui, sia del fatto che se non sono personaggi televisivamente rilevanti non se li fila nessuno.
♥♦ Baci ♣♠

Annunci