Ogni anno, quando arriva il momento di scegliere la crema solare, io non so mai quale scegliere. Negli scorsi anni mi ero più volte affidata ai solari Cien o DM Sun Dance; non li avevo recensiti tutti, ma solo:

Quest’anno, invece, ho comprato la crema solare prestissimo, a metà aprile, quando ancora non erano diffuse a tappeto in ogni negozio, e sono andata a scegliere in parafarmacia.

Normalmente io e il mio compagno usiamo la protezione spf30 per tutto il periodo della vacanza, ma abbiamo preferito alzare la protezione e prendere una 50+ per andare a Dubai, soprattutto in previsione del deserto. A Dubai l’abbiamo usata, ma non terminata e la usiamo ora anche qui.

BioNike - Spray solare spf50+ transparent touch
BioNike – Spray solare spf50+ transparent touch

Il packaging è una bomboletta a pressione azzurra di 200ml di capienza, con erogatore in plastica a spruzzo. La crema viene venduta in una scatolina di cartone con riportate le caratteristiche.

La descrizione dice:

Spray solare dalla texture trasparente e non appiccicosa, senza alcool. Ideale per chi desidera la massima praticità d’uso, garantita inoltre dallo speciale sistema di erogazione a 360° che consente di applicare il prodotto anche con la bombola capovolta.
Formulato per una tripla fotoprotezione:

  1. difesa contro i danni a breve termine
  2. difesa contro i radicali liberi generati dai raggi IR
  3. difesa dai danni a lungo termine, grazie all’esclusivo “PRO-REPAIR Complex” che rafforza i meccanismi naturali di protezione e riparazione biologica della cute.

Protezione UVA-UVB-IR.
Applicabile su pelle bagnata.

È consigliata per le prime esposizioni, in caso di sole intenso, per la pelle molto chiara e iper-reattiva al sole. Il modo d’uso prevede di applicare generosamente prima di esporsi al sole e rinnovare frequentemente l’applicazione. Non bisogna vaporizzarla direttamente sul viso e bisogna ovviamente evitare il contatto con gli occhi.

Questa crema è ideale per la pelle sensibile e intollerante, è nickel tested (e formulata in modo da minimizzare la presenza dei metalli pesanti tra cui nickel, cromo e cobalto che anche in contenuti residuali possono creare, in particolare nei soggetti predisposti, possibili reazioni allergiche e sensibilizzazione), senza conservanti, senza glutine (io non lo sapevo, ma la presenza di glutine in prodotti ad uso topico può determinare, in soggetti predisposti con sensibilità al glutine non-celiaca, forme di intolleranza cutanea e reazioni allergiche) e senza profumo (in realtà vengono usati profumi “speciali” cioè attentamente selezionati perché non contengano allergeni).

Contiene filtri UVA e UVB fotostabili chiamati PRO-REPAIR Complex:

  • Niacina: aiuta a contrastare il danno biologico, rafforzando i meccanismi naturali di protezione e riparazione del DNA.
  • Beta-Glucano/L-Carnosina: associazione brevettata che stimola le naturali difese biologiche della pelle e contrasta l’azione dei radicali liberi.
  • Vitamina E: azione antiossidante.

Questo è l’inci completo: aqua (water), homosalate, diethylamino hydroxybenzoyl hexyl benzoate, phenylbenzimidazole sulfonic acid, ethylhexyl salicylate, caprylyl methicone, dimethicone, arginine, dibutyl adipate, triacontanyl PVP, ethylhexyl methoxycinnamate, dicaprylyl carbonate, pentylene glycol, niacinamide, butylene glycol, polyglyceryl-6 stearate, tocopheryl acetate, carnosine, sodium carboxymethyl beta-glucan, caprylyl glycol, silica, panthenol, allantoin, ethylhexylglycerin, glycerin, carbomer, caprylhydroxamic acid, polyglyceryl-6 behenate, xanthan gum, trisodium ethylenediamine disuccinate.

Come vi dicevo all’inizio, sono sempre combattuta sulla scelta della crema solare, perché leggendo vari siti, alcuni demonizzano le creme solari con filtri chimici, perché pare abbiano effetti dannosi sulla pelle, tipo rilasciare radicali liberi. Non sono una esperta di inci, né una fanatica del bio a tutti i costi, ma cerco di prestare un minimo attenzione e di preferire, se possibile, prodotti con formulazione migliore, quindi quando vedo sostanze come il dimethicone, non sono proprio entusiasta.

Detto ciò, quando l’ho presa avevo urgente bisogno di una crema solare viso e una per il corpo e ho scelto questa per il corpo, perché garantiva la protezione contro UVA, UVB e IR.

L’applicazione risulta molto facilitata dall’erogatore a spruzzo. La crema si presenta di colore bianco, abbastanza densa, ma non particolarmente difficile da stendere o pastosa. Lo spruzzo semplifica notevolmente la stesura. In climi secchi, come quello di Dubai, si stende e asciuga in un lampo. In climi più umidi, invece, è un po’ da tirare, ma i tempi di asciugatura sono comunque piuttosto rapidi.

Ciò che più mi piace di questa crema è che non lascia lo strato bianco (come mi è capitato di vedere con molte creme con spf alti), asciuga velocemente, non unge e non appiccica.
Mi è capitato di applicarla e vestirmi poco dopo e non ho rilevato tracce sui vestiti, anche questa è una nota molto positiva.

A differenza di molte creme solari, non ha profumo. Nelle creme solari, in realtà, non mi dispiace sentire il profumo, ma non mi disturba il fatto che non ne abbia, va benissimo.

Utilizzando questa crema, fino adesso non mi sono bruciata, per cui la mia esperienza è da considerarsi positiva.

Io l’avevo acquistata in parafarmacia, pagandola circa 12€ per 200ml, in offerta.

Conclusioni

È una crema con fattore di protezione SPF50+. Non è bio, ma dichiara di proteggere dai raggi UVA, UVB e IR, con l’utilizzo di filtri chimici.
Ho apprezzato il fatto che sebbene abbia un spf molto alto non spessa, si spalma facilmente, asciuga velocemente, non appiccica, non unge e non profuma.
Io la promuovo, perché sono riuscita a non bruciarmi nel deserto, che per me è già una conquista!

Riassumendo

Tipologia: crema solare spf50+
Quantità: 200ml
Pao: 12M
Prezzo: circa 12€ in offerta
Made in: Italy
Reperibilità: Farmacia, Parafarmacia, Supermercati, Profumerie, …
Pro: protezione alta, si spalma e si asciuga velocemente, non lascia lo strato bianco nonostante spf alto, non unge
Contro: inci
Voto: 8/10

Quale crema solare avete scelto quest’anno?
Preferite filtri chimici o fisici?
♥♦ Baci ♣♠

 

Annunci